HOME > AGENDA

LO PSICOLOGO NELLA RIFORMA SANITARIA IN FRIULI VENEZIA GIULIA

pubblicato il 20 aprile 2015

Udine - lunedì 20 aprile 2015 ore 18

Cultura e Professione, movimento nazionale per la promozione, lo sviluppo e la tutela della professione di psicologo, presenta l'INCONTRO-DIBATTITO

"LO PSICOLOGO NELLA RIFORMA SANITARIA IN FRIULI VENEZIA GIULIA"
UDINE, lunedì 20 aprile 2015, ore 18
Sala SARPI- BEST WESTERN Hotel Continental - UDINE

PROGRAMMA
Silvana Cremaschi, consigliere regionale-componente Commissione Sanità, e Vittorino Boem, consigliere regionale-componente Commissione Ambiente:
"Lo psicologo nella riforma sanitaria in FVG"

Moderatore: Claudio Tonzar, Dipartimento di Scienze dell'Uomo-Università di Urbino "Carlo
Bo'", Vicepresidente Cultura&Professione

Interventi preordinati
Caterina Bembich, psicologa-psicoterapeuta libero-professionista, e Veronica Pinatti, psicologa, Centro per l’impiego, Provincia di Trieste: "Il progetto di sperimentazione dello psicologo territoriale in FVG"
Monica Rabassi, psicologa-psicoterapeuta, AAS n°3 Alto Friuli: “Lo psicologo nel contrasto al
fenomeno del burn-out e nella promozione del benessere organizzativo”
Claudia Chiabai, amministratrice locale Cividale: "Migliorare la qualità della vita nella nostra
realtà locale: la sperimentazione di nuove progettualità con lo psicologo"
Sergio Paulon, psicologo-psicoterapeuta, Direttore Dipartimento SERT Palmanova: "Le Unità
Complesse di Psicologia "
Franco Perazza, psicologo-psicoterapeuta, Direttore Dipartimento Salute Mentale AAS n.2 “Bassa
Friulana-Isontina” : “Lo psicologo Dirigente di II° Livello nel SSR”
Paolo Lindaver, psicologo-psicoterapeuta, SOS Riabilitazione Neuropsicologia Gervasutta Udine:
"Lo psicologo nella rete dei servizi di riabilitazione neuropsicologica”
Nerina Fabbro, psicologa-psicoterapeuta, SOC di NPIA, AAS n°4 “Friuli Centrale”: “Lo psicologo
negli interventi a favore di bambini/adolescenti e delle loro famiglie”

Dibattito
Brindisi e rinfresco