HOME > COMUNICAZIONE

Servizio idrico integrato e di gestione dei rifiuti

16 aprile 2016

Servizi pubblici integrati: Boem, diamo governo ai sindaci

«Altro che privatizzare e spostare i centri decisionali, con questa legge, nella generale razionalizzazione del sistema di governance, diamo più poteri ai sindaci perché all'interno dell'autorità unica, l'Ausir (Autorità unica per i servizi idrici e i rifiuti) saranno affiancati da una competente struttura tecnica che li supporterà nelle decisioni strategiche. Sul tema c'è una grande confusione nella quale si insinuano le mistificazioni di chi sventola ingiustificate paure legate al tema dell'acqua come bene pubblico». A dirlo è il presidente della IV commissione, Vittorino Boem, relatore di maggioranza della proposta di legge 135 “Organizzazione delle funzioni relative al servizio idrico integrato e al servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani” presentata l'1 febbraio insieme ai capigruppo di maggioranza, Diego Moretti (Pd), Giulio Lauri (Sel) e Piero Paviotti (Cittadini).