HOME > DOCUMENTI

MARSILIO: modalità di erogazione degli anticipi sui contributi di cui alla Legge regionale 9 dicembre 2016, n. 21

pubblicato il 15 febbraio 2021

INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA
 
OGGETTO: modalità di erogazione degli anticipi sui contributi di cui alla Legge regionale 9 dicembre 2016, n. 21
 
PREMESSO che la Legge regionale 9 dicembre 2016, n. 21 (Disciplina delle politiche regionali nel settore turistico e dell'attrattività del territorio regionale, nonché modifiche a leggi regionali in materia di turismo e attività produttive), articolo 59, prevede la concessione alle imprese turistiche di un contributo al fine di ottenere l'incremento qualitativo e quantitativo e il miglioramento delle strutture ricettive;
PRESO ATTO che Legge regionale 1 aprile 2020, n. 5 (Ulteriori misure urgenti per far fronte all'emergenza epidemiologica da COVID-19) autorizza l’erogazione, fino al 90 per cento, degli incentivi già concessi e impegnati al 1 aprile 2020, senza la presentazione di garanzie;
RISCONTRATO da alcune segnalazioni che per le domande a valere sul fondo turismo 2018 l’anticipo non è stata concessa nella misura prevista ma calcolata sulla base del volume delle spese già sostenute;
PRESO ATTO che la Regione Friuli Venezia Giulia eroga tali contributi per il tramite del CATT FVG;
EVIDENZIATO che le imprese possono aver pianificato i propri interventi anche in base a quanto previsto dalla LR 5/2020;
Tutto ciò premesso
INTERROGA
l’Assessore competente per sapere se le modalità di concessione dei contributi di cui alla Legge regionale 21/2016, i relativi anticipi e le loro condizioni siano anch’essi sottoposti alla Legge regionale 5/2020 o se il CATT FVG abbia una propria autonomia nell’erogazione degli anticipi previsti
 
 
Enzo Marsilio
 
 
Trieste, 15 febbraio 2021.
Allegato: Interrogazione a risposta immediata anticipi Fondo turismo 2018