HOME > DOCUMENTI

LIVA: Prevedere l’introduzione di contributi integrativi per il pagamento di polizze assicurative antifurto

pubblicato il 16 marzo 2016

ODG collegato al Ddl 129 "Disposizioni per il riordino e la semplificazione della normativa afferente il settore terziario e per l’incentivazione dello stesso"

PRESENTATORI: LIVA

OGGETTO: Prevedere l’introduzione di contributi integrativi per il pagamento di polizze assicurative antifurto. 

Il Consiglio regionale,
PRESO ATTO del perdurante periodo di crisi, e il sempre maggior numero di furti e rapine che hanno come obiettivi anche le micro, piccole e medie imprese commerciali, turistiche e di servizio;
CONSIDERATA la volontà dell’Amministrazione regionale di concedere incentivi al fine di promuovere e sostenere tali imprese commerciali, turistiche e di servizio, anche associate tra loro, inclusi le reti e i consorzi di imprese, e di concorrere in particolare alla riqualificazione delle attività del terziario nei centri urbani;
RITENUTA di fondamentale importanza la necessità di un supporto alle succitate attività da parte dell’Amministrazione regionale al fine di aiutare le piccole iniziative commerciali, specie quelle più esposte, ad affrontare gli ingenti costi delle polizze assicurative antifurto da parte di chi ha già subito episodi di rapina;
CONSIDERATO che tali polizze possono subire un forte aumento di costo o difficoltà di reperimento successivamente ad eventi criminosi subiti per attività particolarmente esposte a rapine e scassi

IMPEGNA LA GIUNTA

a valutare, all’interno dei regolamenti di attuazione, l’introduzione di contributi integrativi per il pagamento di polizze assicurative antifurto.
Vedi anche