HOME > DOCUMENTI

GRUPPO PD: schema convenzione triennale Regione Autonoma FVG e Consorzio di Promozione Turistica Tarvisiano, Sella Nevea e Passo Pramollo

pubblicato il 01 aprile 2020

INTERROGAZIONE
 
Oggetto: schema convenzione triennale tra la Regione Autonoma FVG e il Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, di Sella Nevea e del Passo Pramollo.
 
I sottoscritti Consiglieri regionali,
APPRESO che con delibera n. 463 del 27 marzo 2020 è stato approvato lo schema di convenzione triennale tra la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e il Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, di Sella Nevea e del Passo Pramollo;
RILEVATO che tale approvazione si riferisce all’articolo 29 bis della legge regionale 11 agosto 2014, n. 16 (Norme regionali in materia di attività culturali);
CONSIDERATO che tale approvazione segue la deliberazione della Giunta regionale n. 296 del 28.02.2020, ad oggetto “L.R. 11 agosto 2014, n. 16, articolo 29 bis, secondo comma. Definizione degli indirizzi per la concessione di specifici finanziamenti a soggetti beneficiari di incentivi annuali per progetti o programmi triennali al fine di favorire la realizzazione di interventi e attività di comune interesse, ulteriori rispetto a quelli oggetto di finanziamento”, con cui sono stati definiti gli indirizzi da seguire nella concessione degli incentivi in esame;
PRESO ATTO che tale schema di convenzione triennale prevede di corrispondere al Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, di Sella Nevea e del Passo Pramollo, per il progetto “The Natural Sound, in collaboration with No Borders Music Festival 2020” (definita come versione culturale e naturalistica del festival “No Borders”), la somma annuale di 100.000 euro per il triennio 2020-2022;
CONSTATATO che all’articolo 6 del suddetto schema risultano ammissibili “spese di viaggio, di vitto e di alloggio sostenute dal personale e rimborsate dal soggetto beneficiario, ed eventuali diarie forfetarie” nella misura massima del 20 per cento dell’importo dell’incentivo;
RILEVATO che all’articolo 6 comma 2 lettera f) dello schema di convenzione compare la possibilità di rendicontare anche “spese per premi in denaro”;
PRESO ATTO che nello schema di convenzione all’articolo 6 comma 2 lettera g) compare la possibilità di rendicontare spese relative a “canoni di locazione, spese condominiali e spese di assicurazione per immobili destinati alla sede legale e alle sedi operative; spese per l’acquisto di beni strumentali destinati alle spese legale o alle sedi operative”, nonché spese di “manutenzione dei locali delle sedi”;
CONSTATATO che all’articolo 10 dello schema di convenzione il finanziamento regionale può essere erogato, su richiesta del Consorzio, in un’unica soluzione anticipata;
ATTESO che il Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, di Sella Nevea e del Passo Pramollo è già beneficiario nel bando triennale 2020 – 2022, progetti di spettacolo dal vivo (D.P.Reg. 238/2016), Art. 4 - Festival di spettacolo dal vivo, per il progetto “No Borders”, e beneficia, per il corrente anno, di un contributo pari a 150.015,67 euro;
RICORDATO che il Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, di Sella Nevea e del Passo Pramollo era beneficiario del medesimo bando sopra citato, ma il contributo, per il triennio 2017 – 2019, era pari a 140.162,64 euro;
CONSIDERATA la situazione di grave situazionale emergenziale, in primis in ambito sanitario ed economico, che interessa la nostra Regione;
RILEVATO che la montagna regionale, con una particolare attenzione al comparto turistico, è interessata da una gravissima crisi legata alla diffusione del CoronaVirus;
PRESO ATTO che il progetto del Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, di Sella Nevea e del Passo Pramollo è stato presentato in data 18.03.2020;
Tutto ciò premesso,
INTERROGA
la Giunta regionale per avere delucidazioni su:
  • le motivazioni che hanno spinto, in questo momento drammatico per la nostra economica, a deliberare questo schema di convezione;
  • i criteri adottati per valutare il progetto del Consorzio;
  • le valutazioni adottate per comprendere se tale evento potrà essere svolto, anche alla luce delle misure di contenimento di assembramento di persone che, molto presubilmente, saranno ancora attive.
 
ENZO MARSILIO, SERGIO BOLZONELLO, DIEGO MORETTI, MARIAGRAZIA SANTORO, NICOLA CONFICONI, ROBERTO COSOLINI, CHIARA DA GIAU, IGOR GABROVEC, FRANCO IACOP, FRANCESCO RUSSO, CRISTIANO SHAURLI.
 
Udine, 1 aprile 2020