HOME > DOCUMENTI

MORETTI: vi è l’interesse da parte della Giunta regionale ad attivare l’istituzione di una Zona logistica semplificata per il Friuli Venezia Giulia?

pubblicato il 18 maggio 2020

INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE

Oggetto: vi è l’interesse da parte della Giunta regionale ad attivare l’istituzione di una Zona logistica semplificata per il Friuli Venezia Giulia?
 
PREMESSO come con la Legge di Bilancio 2018 – articolo 1, commi da 61 a 66 della legge 27 dicembre 2017, n. 205, come modificata dall’articolo 1, comma 313 della legge 27 dicembre 2019, n. 160 - è stata istituita la Zona logistica semplificata (ZLS) al fine di favorire la creazione di condizioni favorevoli allo sviluppo di nuovi investimenti nelle aree portuali delle regioni più sviluppate, così come individuate dalla normativa europea ex articolo 107 del Trattato di funzionamento dell’Unione europea;
CONSIDERATO che
. la norma in premessa permette l’istituzione di un massimo di una ZLS per regione;
. la ZLS è istituita con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per il Sud e la coesione territoriale, di concerto con il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti e il Ministro dell’Economia e delle Finanze, su proposta della regione interessata;
. la durata massima è di sette anni, rinnovabile fino a un massimo di ulteriore sette anni;
. la proposta di ZLS va corredata da un piano di sviluppo strategico, specificando la delimitazione delle zone interessate in coerenza con le zone portuali;
RILEVATO che con la Generalità n. 816 di data 21 marzo 2018, la Giunta regionale (allora in scadenza) manifestava la volontà “nelle more dell’istruttoria finalizzati a una formale iniziativa nei confronti del Governo” di “condividere la valenza strategica” dell’istituto della “Zona logistica semplificata”, “quale opportunità di ulteriore potenziamento della rete logistica e infrastrutturale legata al sistema portuale regionale”;
RITENUTO come l’istituzione di una ZLS nella nostra Regione potrebbe rappresentare oggettivamente un’ulteriore opportunità di rilancio e sviluppo delle aree portuali e retroportuali esistenti, considerati i benefici in termini di semplificazione e benefici fiscali per le aziende insediate in tali zone, nonché la possibilità che tale strumento diventi attrattivo per nuovi investitori.
Tutto ciò premesso, il sottoscritto consigliere regionale
INTERROGA
il Presidente della Regione per conoscere le intenzioni della Giunta rispetto alla possibile istituzione di una Zona Logistica Semplificata in Friuli Venezia Giulia.
 
Diego Moretti 
 
Trieste, 18 maggio 2020
Allegato: istituzione ZLS