HOME > DOCUMENTI

IACOP: Sostegno immediato al comparto eventi e musica dal vivo regionale

pubblicato il 21 maggio 2020

Mozione
 
Oggetto: Sostegno immediato al comparto eventi e musica dal vivo regionale
 
Proponenti: IACOP, BOLZONELLO, DA GIAU, SHAURLI, SANTORO, MORETTI, CONFICONI, GABROVEC, COSOLINI, RUSSO
 
Il Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia,
PREMESSO che la situazione innescata dall’emergenza epidemiologica Covid-19 sta determinando una grave crisi economica, diffusa a tutti i comparti economici e produttivi regionali;
PRESO ATTO che il settore degli eventi e della musica dal vivo riveste un ruolo centrale nell’economia nazionale con un indotto di circa 250.000 lavoratori diretti e 160.000 operatori indiretti, numeri che si riflettono anche nel nostro territorio regionale, da sempre un’eccellenza in questo ambito;
RILEVATO che il comparto eventi e musica dal vivo, proprio per le sue specificità, è particolarmente interessato alle conseguenze della crisi, registrando sostanzialmente un annullamento delle attività, con prospettive di ripartenza ancora in gran parte indefinite e con una varietà di operatori molto spesso privi di tutele;
APPRESO che con l’ultimo Decreto Rilancio del Governo si sono stanziate risorse per sostenere i lavoratori di questo comparto;
ATTESO che, ai sensi dell’art. 6, commi 79 e 80 della legge regionale 12/2006, l'Amministrazione regionale è autorizzata a concedere a PromoTurismoFVG un finanziamento per la promozione, l'organizzazione e la realizzazione di grandi eventi di rilievo nazionale e internazionale di tipo turistico, sportivo, musicale e culturale, a seguito della presentazione della domanda alla Direzione centrale attività produttive, turismo e cooperazione corredata di una relazione illustrativa degli eventi realizzati o da realizzarsi;
PRESO ULTERIORMENTE ATTO che il comparto degli eventi e della musica dal vivo viene supportato anche da specifico bando presso la Direzione Attività produttive, relativo all'accesso ai contributi per l'attività promozionale ai sensi dell'articolo 62, comma 1, lettere a) e b) della LR 21/2016 (Disciplina delle politiche regionali nel settore turistico e dell'attrattività del territorio regionale, nonché modifiche a leggi regionali in materia di turismo e attività produttive);
RILEVATO che le nuove disposizioni governative prevedono la possibilità di organizzare eventi all’aperto con un limite massimo di mille spettatori;
RICORDATO che sia gli eventi e la musica dal vivo, che le attività promozionali diffuse sul territorio, sono da sempre uno strumento estremamente rilevante per promuovere la nostra Regione e arricchire, contestualmente, l’offerta turistica;
Tutto ciò premesso,
impegna il Presidente e la Giunta regionale 
ad intervenire prontamente, presso ogni sede, per sbloccare quanto prima ogni forma di sostegno al comparto della musica e degli eventi dal vivo prevedendo, nel contempo, la modifica della validità di durata del finanziamento all’intero 2021 e gli annessi termini di rendicontazione in coerenza con quanto disposto dalle misure previste nel settore cultura e sport per far fronte alla crisi Covid-1, contenute nella legge regionale 10/2020.
 
 
 
                                                                                                              
Presentata il 21 maggio 2020
Allegato: mozione grandi eventi