HOME > DOCUMENTI

IACOP: Odg su Regione FVG attivi linea dedicata nel Fondo di rotazione in agricoltura agli interventi del canale Horeca per fatture emesse e non pag

pubblicato il 17 dicembre 2020

Ordine del Giorno collegato al Disegno di legge n. 117 Legge di stabilità 2021
 
Proponenti: IACOP, SHAURLI, BOLZONELLO, MORETTI, DA GIAU, COSOLINI, MORETTI
 
Oggetto: La Regione FVG attivi una linea dedicata nel Fondo di rotazione in agricoltura agli interventi del canale Horeca per fatture emesse e non pagate
 
Il Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia
PREMESSO che l’emergenza epidemiologica derivante da Covid-19 ha determinato per le imprese vitivinicole e agroalimentari del Friuli Venezia Giulia una fisiologica dilazione dell’incasso dei crediti derivanti dalla fornitura del canale HoReCa (bar, alberghi e ristoranti);
CONSIDERATO che conseguentemente alle misure di contenimento decise per limitare l’impatto della seconda ondata del virus il fenomeno legato all’insolvenza delle fatture a favore delle imprese agricole si è ulteriormente accentuato, con l’aggravante che parte del credito sin qui maturata è tramutata, in parte, in credito di difficile esigibilità;
PRESO ATTO che le richieste di sostegno per le imprese del comparto agroalimentare della regione potranno trovare soddisfazione, per quanto riguarda gli aspetti creditizi legati alla liquidità aziendale, nell’ambito del Programma Anticrisi Covid-19 istituito dalla Regione Friuli Venezia Giulia con l’articolo 12 della LR 5/2020 e notificato a Bruxelles ad aprile 2020;
RILEVATO che in particolare tramite il Fondo di rotazione in agricoltura istituito dalla LR 80/1982 ed in sinergia con il sistema creditizio regionale, la linea di intervento "Rafforzamento Struttura Finanziaria" che ammette a consolido, oltre alle varie tipologie di passività bancarie a breve termine, anche i "crediti non esigibili o di difficile esigibilità" è perfettamente idonea a fornire su questa tematica una risposta efficace alle imprese;
CONSIDERATO che assimilando quindi ai crediti difficilmente esigibili o addirittura inesigibili anche i crediti commerciali rappresentati da fatture emesse e non ancora scadute (in considerazione del contesto emergenziale) l’intervento del Fondo di rotazione fornisce alle imprese agricole creditrici la liquidità venuta meno, e contestualmente la singola impresa si impegna, in un periodo massimo di 15 anni, alla restituzione dell’intero importo finanziato godendo delle agevolazioni insite nell’operazione creditizia attuata ai sensi della LR 80/82; 
tutto ciò premesso
IMPEGNA IL PRESIDENTE DELLA REGIONE E LA GIUNTA REGIONALE
A valutare che nella deliberazione di giunta regionale relativa agli indirizzi di entrate e uscite del Fondo di rotazione venga prevista una riserva adeguata di disponibilità finanziaria destinata in via esclusiva agli interventi del canale Horeca per fatture non pagate, istituendo una tipologia di uscita dedicata nel programma finanziario del Fondo di rotazione.
               
 
Presentato il 17/12/2020
 
 
 
 
 
Allegato: Ordine del giorno DDL 117 linea dedicata legge regionale 80-1982