HOME > DOCUMENTI

CONFICONI: Quale futuro per il Consultorio San Vito al Tagliamento?

pubblicato il 02 marzo 2021

INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE
 
Oggetto: Quale futuro per il Consultorio San Vito al Tagliamento?
 
Il sottoscritto consigliere regionale,
Rilevato che recentemente sindaci e assessori dei Comuni di San Vito al Tagliamento, Casarsa della Delizia, San Martino al Tagliamento, Sesto al Reghena, Morsano al Tagliamento, Cordovado, Valvasone Arzene e San Giorgio della Richinvelda, hanno manifestato in due occasioni per la difesa della sanità territoriale;
Constatato che in particolare la seconda manifestazione promossa dal Comune di San Vito al Tagliamento è stata organizzata per portare l’attenzione sulle difficoltà del consultorio familiare, uno dei primi nati in Italia ma oggi ridotto ai minimi termini per carenza di personale;
INTERROGA
l’assessore regionale competente per sapere quale sia la situazione del consultorio di San Vito al Tagliamento e cosa si intenda fare nel breve termine per migliorarla e adeguarla a standard organizzativi accettabili.
 
Nicola Conficoni

Trieste, 2 marzo 2021
 
 
Allegato: Interrogazione a risposta orale consultorio San Vito al Tagliamento