HOME > DOCUMENTI

CREMASCHI: ODG "rete dei servizi di neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza con centri diurni per bambini e per adolescenti"

pubblicato il 21 luglio 2017

ODG collegato al DDL 223 Assestamento del bilancio per gli anni 2017-2019 ai sensi dell’articolo 6 della legge regionale 10 novembre 2015, n. 26
 
Presentatori: CREMASCHI, ROTELLI, BAGATIN, ZECCHINON
 
Oggetto: rete dei servizi di neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza con centri diurni per bambini e per adolescenti
 
Il Consiglio regionale,
Al fine di 
- intervenire in modo omogeneo sul territorio regionale con una presa in carico competente di bambini e adolescenti con disturbi dello sviluppo e disturbi neuropsichici, anche nei casi di urgenza;
- ridurre i rischi di istituzionalizzazione dei bambini e degli adolescenti con disturbi dello sviluppo e con disturbi psichici e neurologici;
- dare attuazione a quanto previsto dalla Legge regionale 16 ottobre 2014, n. 17 di riordino dell’assetto istituzionale e organizzativo del Servizio sanitario regionale e dei successivi atti applicativi, che prevede in ogni Azienda sanitaria una Struttura Operativa Complessa di “neurosviluppo e salute mentale per l’infanzia e adolescenza” che opera a livello distrettuale, ospedaliero e con progetti sovradistrettuali o sovraziendali.
Tutto ciò premesso,

IMPEGNA

la Giunta regionale a:
- costituire la rete integrata dei servizi per il neurosviluppo e la salute mentale dei bambini e degli adolescenti che preveda interventi ambulatoriali, domiciliari presso tutte le Aziende Sanitarie;
- sostenere l’organizzazione sul territorio regionale di almeno 3 centri diurni aziendali o sovraziendali organizzati con un modulo dedicato ai bambini con disturbo dello sviluppo e con un modulo dedicato agli adolescenti con disturbi psichici;
- vincolare il premio incentivante dei direttori generali delle Aziende alla attivazione della rete di neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza comprensiva dei centri diurni.
Vedi anche