HOME > DOCUMENTI

COSOLINI: Quali procedure per l’attività delle case di riposo?

pubblicato il 29 maggio 2020

INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA
 
OGGETTO: Quali procedure per l’attività delle case di riposo?

Premesso che l’emergenza Covid ha colpito in maniera significativa le case di riposo portando tra l’altro alla sospensione delle ammissioni di nuovi ospiti e delle visite dei parenti agli anziani ospiti;
Considerato che un numero rilevante di case di riposo non è stato comunque caratterizzato da casi positivi e in altre sono stati effettuati tutti i processi di santificazione per portarle ad una condizione di “Covid free”;
Considerato inoltre che oggi si manifesta l’esigenza di progressivo riaccoglimento di anziani definitivamente guariti e di nuovi accoglimenti nelle residenze per anziani  Covid free oltre a quella di consentire, con tutte le procedure di sicurezza necessarie, una graduale ripresa dei contatti fra gli anziani e i loro parenti, dopo un distacco necessario ma certo molto doloroso per i rapporti affettivi;
il sottoscritto Consigliere regionale
chiede all’Assessore competente se sono in via di emanazione indicazioni e/o direttive che consentano di corrispondere a queste esigenze
 
Roberto Cosolini
 
 
Trieste, 29 maggio 2020
Allegato: quali procedure attività case di riposo