HOME > DOCUMENTI

CONFICONI: Capacità di esecuzione dei tamponi nei diversi territori della Regione

pubblicato il 27 agosto 2020

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA IN COMMISSIONE
 
OGGETTO: Capacità di esecuzione dei tamponi nei diversi territori della Regione
 
Premesso che i tamponi sono un importante strumento per evitare la diffusione del contagio al coronavirus;
Evidenziato che, lo scorso 5 maggio, il rapporto tra i tamponi eseguiti e la popolazione residente, nel Friuli Occidentale risultava di molto inferiore a quello rilevato negli altri territori della Regione;
Ricordato che nel diffondere i dati l’assessore Riccardi aveva annunciato che la capacità produttiva dei laboratori sul territorio del FVG, allora di 3200-3300 tamponi al giorno, era espandibile a 4.600 – 4.700 test quotidiani (ASUGI mille, espandibile a duemila in quindici giorni, operazione già in corso, Friuli Centrale 1800, espandibili a 2200, Friuli Occidentale tra 400 e 500);
Rilevato che la media giornaliera dei tamponi complessivamente processati in FVG (2.143 in maggio, 1.853 in giugno, 1.989 in luglio e il trend di agosto viaggia sui 2.377) risulta inferiore non solo alla capacità massima annunciata, ma anche a quella “base” dei laboratori;
INTERROGA LA GIUNTA REGIONALE
per conoscere:
- quanti tamponi sono stati eseguiti e quante persone sono state sottoposte a test nelle diverse province del Friuli Venezia Giulia negli ultimi mesi;
- qual è attualmente la reale capacità di esecuzione dei test nelle diverse aziende sanitarie della Regione.
 
Nicola Conficoni
 
Trieste, 27 agosto 2020
 
 
Allegato: interrogazione con risposta in Commissione su capacità tamponamento in Regione