HOME > DOCUMENTI

TRAVANUT: Qualità dell’acqua nelle zone del Friuli occidentale

pubblicato il 23 febbraio 2016

Interrogazione

Oggetto: sulla qualità dell’acqua nelle zone del Friuli occidentale.

Il sottoscritto consigliere regionale, 
essendo venuto a conoscenza che ARPA FVG avrebbe segnalato il superamento dei valori di legge per l’acqua potabile relativo alla presenza di una molecola riconducibile alla categoria degli antiparassitari-atrazine provenienti da trattamenti in agricoltura, in particolare da erbicidi, a seguito di analisi effettuate in acquedotti dell’ambito territoriale ottimale occidentale;
ricordato che la normativa vigente impone che le acque destinate al consumo umano corrispondano a precisi valori di parametro fissati dal Decreto legislativo n. 31 del 2011;
ricordato inoltre che la stessa normativa di cui sopra impone alle regioni di intervenire per rendere possibile un approvvigionamento idrico di emergenza che fornisca acqua potabile rispondente ai parametri stabiliti dalla legge e affida alle stesse regioni l’esercizio dei poteri sostitutivi in casi di inerzia dell’autorità competente,

interroga l’Assessore competente per sapere:

•    di quali informazioni disponga in merito alla situazione esposta;
•    se ARPA FVG abbia segnalato la situazione alla Direzione regionale della salute;
•    se non ritenga di verificare quale sia la reale situazione della potabilità dell’acqua nelle zone indicate in premessa.

TRAVANUT

Trieste, 23 febbraio 2016
Vedi anche