HOME > DOCUMENTI

RELAZIONE DI MAGGIORANZA PDL 194 SERVIZIO IDRICO

pubblicato il 09 marzo 2017

RELAZIONE DI MAGGIORANZA PDL 194 "Modifiche all’articolo 6 della legge regionale 15 aprile 2016, n. 5 (Organizzazione delle funzioni relative al servizio idrico integrato e al servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani)"

Signor Presidente, gentili colleghi,
la Proposta di Legge 194 nasce dall’esigenza di porre risoluzione per via normativa ad una lacuna presente nella Legge regionale 15 aprile 2016, n.5, legge di riorganizzazione delle funzioni di governo del servizio idrico integrato e di gestione integrata dei rifiuti. L’iter di costituzione degli organismi, in particolare quello dell’Assemblea regionale d’Ambito di cui all’articolo 6, dettaglia la procedura per l’elezione dei Sindaci rappresentanti dei territori ricadenti nelle perimetrazioni di cui all’art. 4, della LR 26/2016 nell’organismo apicale della nuova Autorità Unica per il Servizio Idrico Integrato e Rifiuti (AUSIR). Mediante elezione paritaria in una apposita Conferenza dei Sindaci, viene individuato tale rappresentante. La normativa difetta di un meccanismo per la risoluzione delle parità di voti tra i candidati, e la seguente Proposta di legge va a colmare questa fattispecie. La disciplina che si richiama per analogia è quella presente all’articolo 13, comma 1, della Legge regionale 5 dicembre 2013, n. 19 (Disciplina delle elezioni comunali e modifiche alla legge regionale 28/2007 in materia di elezioni regionali).
In IV Commissione l’esame della Proposta di legge è avvenuto con l’approvazione a maggioranza del testo, e si è discusso della possibilità di introdurre un correttivo alla proposta depositata che consenta, non già dalla seconda votazione ma dalla terza, l’attivazione del criterio, al fine di lasciare maggior spazio alla capacità di sintesi politica tra i Sindaci, prima di dirimere la parità ex-lege.

BOEM
Vedi anche