HOME > DOCUMENTI

Marsilio: Viabilità in montagna. Manutenzione e miglioria ex strade provinciali

pubblicato il 08 settembre 2017

INTERROGAZIONE

Oggetto: Viabilità in montagna. Manutenzione e miglioria ex strade provinciali 

Il sottoscritto Consigliere regionale,
PREMESSO che la viabilità è uno dei settori di maggior preoccupazione e interesse per la sicurezza, la qualità della vita e lo sviluppo economico dei comprensori montani;
RICHIAMATO che la manutenzione e le migliorie realizzate lungo la viabilità della Carnia sono indispensabili per frenare i fenomeni di spopolamento delle valli e strategicamente importanti per la valorizzazione delle potenzialità economiche, in specie turistiche, di quel comprensorio;
RICORDATO in particolare che, in conseguenza delle rigide situazioni climatiche e delle particolari condizioni morfologiche, il tema della precarietà della viabilità in Montagna abbisogna di interventi tempestivi e consistenti in modo da poter prevenire in maniera efficace situazioni di pericolo legate ai ripetuti cedimenti dei versanti montuosi e della carreggiata; 
SEGNALATO che le strade provinciali di Alzeri in Comune di Arta Terme e la ex strada provinciale che da Paluzza arriva a Paularo attraverso Sella Lius sono lasciate dalla ex amministrazione provinciale di Udine in uno stato evidente di abbandono, dove si contano numerosi crolli dei muretti a secco e dove in un tratto di circa 1,5 Km sulla sella non riescono a transitare nei due sensi di marcia nemmeno auto di piccola cilindrata.
Tutto ciò premesso,
INTERROGA
il Presidente della Regione e l'Assessore competente per sapere che cosa intenda fare l’amministrazione regionale, attraverso FVG Strade, per porre rimedio allo stato di abbandono totale in cui versano le strade succitate.

Enzo Marsilio 

Trieste, 8 settembre 2017
Vedi anche
Errornumber: 1064 Errormessage: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near 'AND ID!=296 ORDER BY Posizione ASC LIMIT 4' at line 1