HOME > DOCUMENTI

TRAVANUT: Blocco della strada Palmanova - Manzano

pubblicato il 29 ottobre 2013

Interrogazione

Oggetto: blocco della strada Palmanova - Manzano

Il sottoscritto consigliere regionale,

considerato che la Regione Friuli Venezia Giulia ha a suo tempo dato in delegazione amministrativa ad Autovie Venete l'incarico di predisporre il progetto preliminare della Palmanova-Manzano, fatto che ha comportato determinati oneri finanziari;

rilevato che, a seguito dell’estensione delle competenze della gestione commissariale anche alla viabilità ordinaria, si è determinato il passaggio delle competenze da Autovie Venete alla gestione commissariale stessa;

considerato che tale fatto ha determinato la realizzazione del progetto per l'appalto integrato della strada in oggetto, con forti oneri riguardanti le spese tecniche e l'attivazione delle procedure per gli espropri (oltre duecentomila euro);

considerato che e' stata indetta la gara d'appalto dopo l'approvazione del progetto definitivo e, contestualmente, approvata la variante urbanistica da parte del commissario a seguito dell’approvazione della V.A.S. (valutazione ambientale strategica);

considerato, altresì, che per la costruzione della strada sono state presentate diverse offerte da parte di imprese e progettisti interessati;

visto il provvedimento commissariale di revoca del bando di gara,

interroga il Presidente della Regione per sapere:

•    quale sia la motivazione tecnico amministrativa che supporta la revoca suddetta;
•    se si tratta di revoca di bando di gara o dello stralcio definito dell'opera;
•    qualora trattasi di stralcio dell'opera, chi pagherà gli oneri finanziari finora sostenuti;
•    come si giustifica il blocco della continuità amministrativa, che tra l'altro è finanziato dalla Regione;
•    qualora, invece, fosse solo la revoca del bando di gara, se il commissario intende riproporre un nuovo bando di gara e, in caso positivo, quali sarebbero i nuovi elementi che supporterebbero i nuovi bandi di gara;
•    qualora il commissario intendesse ripresentare lo stesso bando, come riterrebbe di giustificare l'avvenuta restituzione delle offerte pervenute dalle imprese per il bando revocato che, com'è noto, hanno comportato spese rilevanti per le imprese stesse;
•    se l'atto di revoca del bando di gara e' stato preventivamente sottoposto al controllo della corte dei conti;
•    se il commissario ha stralciato i fondi di competenza regionale della Palmanova –Manzano destinandoli ad altra opera o se sono ancora bloccati, causando con ciò un danno economico in continuo divenire.

Mauro Travanut

Trieste, 29 ottobre 2013
Vedi anche
Errornumber: 1064 Errormessage: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near 'AND ID!=33 ORDER BY Posizione ASC LIMIT 4' at line 1