HOME > DOCUMENTI

CONFICONI: Regolamentazione uso fitofarmaci

pubblicato il 13 febbraio 2020

INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE
 
OGGETTO: “Regolamentazione uso fitofarmaci”
 
Premesso che il decreto legislativo 14 agosto 2012, n. 150, ha recepito la direttiva europea n. 128 del 21 ottobre 2009 istituente un quadro per realizzare un uso sostenibile dei prodotti fitosanitari riducendone i rischi e gli impatti sulla salute umana e sull'ambiente e promuovendo l'uso della difesa integrata e di approcci o tecniche innovative, quali le alternative non chimiche ai prodotti fitosanitari;
Ricordato che, per definire gli obiettivi, le misure, le modalità e i tempi per la riduzione dei rischi e degli impatti dell'utilizzo dei prodotti fitosanitari sulla salute umana e sull'ambiente, con successivo decreto interministeriale del 22 gennaio 2014 è stato adottato il Piano di Azione Nazionale per l'uso sostenibile dei prodotti fitosanitari (PAN);
Evidenziato che tra le misure previste dal Piano vi sono soluzioni migliorative per ridurre l'impatto dei prodotti fitosanitari anche in aree extra agricole frequentate dalla popolazione o da gruppi vulnerabili, quali parchi e giardini pubblici, campi sportivi, aree ricreative, cortili e aree verdi all'interno con plessi scolastici, parchi gioco per bambini, superfici in prossimità di strutture sanitari
Sottolineato che per quanto riguarda quest'ultimo aspetto, il PAN al paragrafo A.5.6 dà indicazioni specifiche e prevede che le Regioni e le Province autonome possano predisporre Linee di Indirizzo relativamente all'utilizzo dei prodotti fitosanitari, per la gestione del verde urbano e/o ad uso della popolazione, in conformità a quanto previsto dal Piano stesso. E' prevista inoltre l'adozione, da parte delle Autorità locali competenti, tenendo anche conto di tali Linee di Indirizzo, dei provvedimenti necessari per la gestione del verde urbano e/o ad uso della popolazione, relativamente all'utilizzo dei prodotti fitosanitari;
INTERROGA LA GIUNTA REGIONALE
Per sapere se, come la vicina Regione Veneto, intende coinvolgere i diversi portatori di interesse nella definizione: 
- degli indirizzi regionali per un corretto impiego dei prodotti fitosanitari;
- di una proposta di Regolamento comunale/intercomunale sull'uso dei prodotti fitosanitari nelle aree frequentate dalla popolazione o da gruppi vulnerabili e nelle aree adiacenti ad esse.

Nicola Conficoni 
 
Trieste, 13 febbraio 2020