HOME > DOCUMENTI

RUSSO: Penalizzazione per i cittadini della regione nell’utilizzo del voucher TPL

pubblicato il 28 settembre 2020

INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA
 
OGGETTO: Penalizzazione per i cittadini della regione nell’utilizzo del voucher TPL
 
EVIDENZIATO che in data 18 luglio 2020 è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il testo del Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34 coordinato con la legge di conversione 17 luglio 2020, n. 77, denominato “Decreto Rilancio”;
EVIDENZIATO che con l'art.215 si è inteso rifondere gli abbonati del trasporto ferroviario/TPL e che, il comma 1, elenca le modalità per attuare la disposizione appena richiamata (emissione di un voucher di importo pari all'ammontare del titolo di viaggio, ivi compreso l'abbonamento, da utilizzare entro un anno dall'emissione; prolungamento della durata dell'abbonamento per un periodo corrispondente a quello durante il quale non ne è stato possibile l'utilizzo);
EVIDENZIATO che con DGR 1238/2020 la Giunta regionale ha emanato alle aziende di trasporto pubblico gli indirizzi finalizzati all’attuazione di quanto previsto dall’articolo 215 del DL 34/2020 scegliendo di ridurre la durata temporale del voucher, decidendo infatti che esso debba essere utilizzato entro il 31/12/2020, scelta che si pone in contrasto con quanto definito dalla lettera a), comma 1, art. 215 del Decreto Rilancio;
Tutto ciò premesso
si interroga la Giunta per sapere quali motivazioni abbiano portato l'amministrazione a prendere una decisione penalizzante per i fruitori del trasporto ferroviario e del TPL, disponendo che la validità del voucher sia limitata al 31/12/2020.
 
Francesco Russo
 
Trieste, 28 settembre 2020
Allegato: interrogazione a risposta immediata su voucher TPL