HOME > DOCUMENTI

BOLZONELLO: quale futuro per i lavoratori di Aeroporto FVG SpA di Ronchi dei Legionari?

pubblicato il 15 febbraio 2021

INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA
 
OGGETTO: quale futuro per i lavoratori di Aeroporto FVG SpA di Ronchi dei Legionari?
 
PREMESSO che la pandemia da Covid-19 ha avuto ripercussioni pesantissime su molti settori produttivi e di servizi, in particolar modo su quelli legati alla mobilità, sia per le difficoltà di gestire i protocolli sanitari che per le regole e gli obblighi nazionali ed internazionali sugli spostamenti;
ATTESO che l’Aeroporto del FVG dall’inizio pandemia ha avuto un calo drastico nell’andamento dei traffici sia passeggeri che merci (a parte il periodo estivo), e che attualmente la situazione è a dir poco drammatica con praticamente un unico volo al giorno con pochissimi passeggeri;
CONSIDERATO che ciò ha comportato per la Società (che a fine 2019 ha completato il percorso di vendita delle azioni che ora vede la maggioranza del fondo di investimento F2I) il ricorso per i lavoratori agli ammortizzatori sociali della CIG Covid, con sensibile riduzione delle loro capacità economiche;
RICORDATO come sono stati ingenti gli investimenti effettuati dalle istituzioni pubbliche negli ultimi anni per lo sviluppo dell’intermodalità nell’area aeroportuale, per dare un miglior servizio al territorio e prospettive economiche per il futuro, e che questo passa anche per la professionalità dei lavoratori che non si può rischiare di perdere.
Tutto ciò premesso, il sottoscritto consigliere regionale INTERROGA
il Presidente della Regione per sapere se la società aeroportuale abbia la possibilità di ricorrere ad altri strumenti compatibili con l’attuale situazione pandemica ed economica, meno impattanti sul reddito dei lavoratori, dando tutto il supporto possibile vista la partecipazione societaria della Regione stessa.
 
Sergio Bolzonello
 
Trieste, 15 febbraio 2021
Allegato: Interrogazione a risposta immediata Cig lavoratori Aeroporto FVG