HOME > DOCUMENTI

TRAVANUT: Sull’impegno al ricollocamento del personale facente capo ad Agemont S.p.A.

pubblicato il 29 ottobre 2015

Interrogazione

Oggetto: sull’impegno al ricollocamento del personale facente capo ad Agemont S.p.A.
 
Il sottoscritto consigliere regionale,
richiamata l’attuale situazione della società Agemont controllata interamente dalla Regione e dichiarata sciolta anzitempo, con effetto dal 31 dicembre 2014, e messa in liquidazione; 
ricordato che la S.p.A. in oggetto conta ancora alcune unità di personale a rischio licenziamento, in quanto all’interno della strategia di liquidazione societaria sembrerebbero già espletate tutte le procedure volte a favorire la mobilità in altre società regionali a partecipazione diretta ed indiretta a tutela del lavoro dei dipendenti ancora in capo ad Agemont;
avendo avuto notizia che alla fine del mese di ottobre 2015 le unità di personale sopra menzionate rischierebbero il licenziamento;
richiamato l’Ordine del Giorno n.41, collegato al Disegno di legge n. 72 “Disposizioni per la formazione del bilancio pluriennale ed annuale (Legge finanziaria 2015)”, discusso e accolto nella seduta n.121 del 18 dicembre 2014, avente per oggetto “Sul processo di razionalizzazione di Agemont S.p.A. e sul completamento della cessione dell’intera partecipazione azionaria a Friulia S.p.A. Sulla necessità di trasferire il personale in capo alla Finanziaria Regionale Friulia S.p.A.”;
ricordato che l’Ordine del Giorno sopra citato impegnava la Giunta “ad adoperarsi al ricollocamento del personale della società in oggetto, permettendo di preservarne la professionalità acquisita”;
ricordato, infine, che lo stesso Ordine del Giorno n.41 è stato accolto dalla Giunta,

interroga l’Assessore competente per sapere:

•    se vi sia realmente il rischio di licenziamento per le unità di personale ancora in capo alla società;
•    quali azioni intenda intraprendere la Giunta al fine di ottemperare all’impegno assunto durante la discussione della Legge finanziaria 2015 con l’accoglimento dell’O.d.G. n. 41.

Mauro Travanut

Trieste, 29 ottobre 2015
Vedi anche