HOME > DOCUMENTI

BOLZONELLO: Emergenza stipendi in Regione per centinaia di docenti

pubblicato il 29 ottobre 2018

INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA

OGGETTO: Emergenza stipendi in Regione per centinaia di docenti

PREMESSO che in Regione vi è una forte carenza di dirigenti scolastici in relazione al numero di posti disponibili, per cui circa il 40 percento degli istituti scolastici ha posti scoperti e di conseguenza il servizio viene attualmente garantito dagli incarichi di reggenza;
ATTESO che la situazione è aggravata dalla contestuale assenza anche di molte figure di direttore dei servizi generali e amministrativi (Dsga) e di personale amministrativo, tecnico e ausiliario; situazione è resa ancora più complessa dalla mancanza di organico presso l’Ufficio scolastico regionale stesso;
APPRESO che,  da dichiarazioni diffuse a mazzo stampa, centinaia di insegnanti precari rischiano di non ricevere lo stipendio fino al prossimo dicembre visto che per accreditare lo stipendio è necessaria la firma del dirigente e del responsabile amministrativo (Dsga).
RICORDATO che molti docenti interessati provengono dal centro-sud Italia e devono pertanto far fronte a spese di vitto e alloggio.
ATTESO che la criticità è estesa all’intero territorio regionale.
Tutto ciò premesso,
INTERROGA
la Giunta regionale per sapere come intende intervenire, presso le opportune sedi ministeriali, per trovare una soluzione a questa grave situazione che interessa il nostro comparto scolastico regionale e per evitare una cronicizzazione dell’emergenza.
 
Sergio Bolzonello

Trieste, 29 ottobre 2018