HOME > DOCUMENTI

MARSILIO: Sulle dichiarazioni dell’Assessore Rosolen

pubblicato il 17 febbraio 2020

INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA
 
Oggetto: Sulle dichiarazioni dell’Assessore Rosolen
 
Premesso che Ecomont, Polo Tecnico Professionale Economia Montagna FVG, è stato istituito con DGR n° 606/2015 ed individuato con decreto del Direttore centrale lavoro, formazione, istruzione, pari opportunità, politiche giovanili, ricerca e università n. 4599/LAVFORU/2016, pubblicato sul BUR n. 26 dd. 29.06.2016;
Considerato che il Polo Tecnico Professionale dell’Economia della Montagna ha tra le proprie finalità la promozione dell’integrazione e della continuità tra formazione e sistema produttivo del territorio, tramite meccanismi di collaborazioni e partenariati per stimolare il dibattito nel territorio e promuovere un collegamento tra i sistemi istruzione e realtà produttive, in particolare nei comparti foresta legno, arredo, energia e sostenibilità ambientale, bioedilizia del legno, agroalimentari della Montagna e del turismo montano;
Visto l’importante lavoro svolto dagli istituti scolastici e dalle imprese negli ultimi anni finalizzato al raggiungimento degli obiettivi assegnati e in considerazione del fatto che per ogni obiettivo è necessario il giusto tempo di attuazione;
Preso atto che, nonostante gli sforzi riconosciuti in tal senso, in un recente incontro l’Assessore Alessia Rosolen ha annunciato la volontà della Regione FVG di assegnare ad una Agenzia la realizzazione di un piano di sviluppo industriale e quindi la non volontà di proseguire con il finanziamento dei Poli;
Tutto ciò premesso il sottoscritto Consigliere Regionale interroga il presidente Fedriga e l’Assessore Rosolen per sapere:
-              Quali siano le intenzioni della Giunta regionale rispetto al Polo Tecnico Professionale dell’Economia della Montagna, se ritenga davvero opportuno cancellarlo e quale sia l’Agenzia che lo sostituirà.
  
Enzo Marsilio
 
  
Trieste, 17 febbraio 2020