HOME > DOCUMENTI

SHAURLI: Situazione associazioni della minoranza linguistica friulana

pubblicato il 01 febbraio 2021

INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA
 
OGGETTO: Situazione associazioni della minoranza linguistica friulana
 
PREMESSO che la Regione riconosce una speciale funzione di servizio ai soggetti che svolgono un'attività qualificata e continuativa nel territorio regionale per la promozione e la diffusione della lingua friulana come previsto all’art. 24 della LR/2007;
RILEVATO che esiste, come previsto dalla norma in esame, l'Albo regionale delle associazioni della minoranza linguistica friulana presso la Direzione centrale competente in materia di lingue minoritarie;
RICORDATO come una reale ed incisiva attività di promozione e diffusione della lingua friulana implica una programmazione annuale;
RICORDATO altresì come nella LR 26/2020, all’art. 137, l'Amministrazione regionale è stata autorizzata ad erogare, nella misura del cinquanta per cento, la concessione dei finanziamenti alle realtà inserite nell’Albo regionale delle associazioni della minoranza linguistica friulana;
CONSIDERATO che questa situazione, amplificata dalla crisi epidemiologica in corso, determina una concreta impossibilità di avviare le attività annuali in programma;
Tutto ciò premesso
INTERROGA la Giunta Regionale per ricevere rassicurazioni sulle tempistiche di stanziamento della seconda parte del finanziamento.

CRISTIANO SHAURLI
 
Trieste, 1 febbraio 2021
Allegato: Interrogazione a risposta immediata legge friulano