HOME > DOCUMENTI

CREMASCHI: odg incentivare l’attività sportiva non agonistica in età evolutiva

pubblicato il 21 luglio 2017

ODG collegato al DDL 223 Assestamento del bilancio per gli anni 2017-2019 ai sensi dell’articolo 6 della legge regionale 10 novembre 2015, n. 26

Presentatori: CREMASCHI, BOEM, BAGATIN, ROTELLI, AGNOLA, MORETTI, CODEGA, MARTINES, FRATTOLIN, PUSTETTO, USSAI, DE ANNA

Oggetto: incentivare l’attività sportiva non agonistica in età evolutiva 

Il Consiglio regionale,
al fine di 
- Incentivare l’accesso alle attività motorie e sportive per i bambini e gli adolescenti come azione importante per la prevenzione della salute ed il benessere delle nuove generazioni
- Favorire l’equità nell’accesso alle attività sportive anche per le fasce sociali deboli

IMPEGNA

la Giunta regionale a:
- Intervenire a livello nazionale in vista della valutazione dell’attività motoria e sportiva di base non agonistica, come attività normale della vita, non medicalizzata
- Concordare strategie con i pediatri di libera scelta e con i medici di medicina generale in vista di una possibile valutazione dell’idoneità all’attività non agonistica in età evolutiva nell’ambito dei normali bilanci di salute
- Studiare tutte le forme possibili per ridurre i costi per l’accesso all’attività motoria sportiva di base non agonistica per i bambini e gli adolescenti appartenenti a famiglie con ISEE inferiore a 30.000 euro
Vedi anche