HOME > IL GRUPPO > BAGATIN RENATA

BAGATIN Renata

Vice Presidente - III COMMISSIONE PERMANENTE
Componente - II COMMISSIONE PERMANENTE

Biografia

Pensionata, eletta nella circoscrizione di Pordenone.

Coniugata. Diplomata regioniera - perito aziendale

Nel 1967 si iscrive al Pci, mantenedone la tessera attraverso tutte le successive evoluzioni, fino al PD.
Entra giovanissima nella Cgil e dal 1969 è all’Ufficio Vertenze e Legale della Camera del Lavoro di Pordenone.
Due anni dopo diventa Segretaria provinciale degli alimentaristi e del commercio, avviando un percorso dentro gli organismi dirigenti della Cgil che la porteranno prima alla Segreteria Generale Regionale del Friuli Venezia Giulia e poi alla Segreteria Nazionale del Commercio, ricoprendo la carica di Presidente della Federazione Europea dei lavoratori del Commercio, Turismo e Servizi.
Nel 1997 ritorna in Friuli Venezia Giulia dove entra nella Segreteria regionale del Sindacato Pensionati Italiani della Cgil con la responsabilità dell’organizzazione, per essere poi, due anni dopo, eletta Segretaria Generale della categoria.
Nel 2006 ritorna a Roma nella Segreteria Nazionale dello Spi-Cgil con incarichi alla formazione, alle politiche internazionali e italiani all’estero, nonché all’informazione quale codirettore della rivista Liberetà.
Tra le altre sue responsabilità è membro dell’OnG Progetto Sviluppo, dove si occupa in particolare dei Balcani, con iniziative di solidarietà durante e dopo il conflitto degli anni ‘90.
Nel 2008 entra nella Direzione della Federazione Europea delle Persone Pensionate e Anziane (Ferpa) dove concorre a promuovere la “Carta Europea dei Diritti delle Persone Fragili e Non-autosufficienti” e l’Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) per il diritto alle cure a lungo termine per le persone disabili e in stato di dipendenza.
Negli stessi anni è protagonista delle iniziative a sostegno della nostra emigrazione più anziana, presentando al Parlamento italiano una serie di rivendicazioni che saranno poi sostenute in tutto il mondo attraverso l’attività dei pensionati. Sarà per questo inserita nella Consulta nazionale del PD per gli italiani all’estero.
Fa attualmente parte di diritto dell’Assemblea provinciale del PD di Pordenone e regionale del Friuli Venezia Giulia, ed è stata eletta nell’Assemblea nazionale.