HOME > NOVITA'

SanitÓ-sociale: Cremaschi, gli impegni della Regione su bambini e adolescenti

pubblicato il 21 luglio 2017

TRIESTE (21.07.17). «Oggi la Regione ha assunto degli impegni importanti e concreti a favore dei bambini e degli adolescenti in particolare nell'ambito sociale e sanitario, ma con un coinvolgimento di tutti gli assessorati». A dirlo è la consigliera regionale del Pd, Silvana Cremaschi, a margine dell'approvazione del disegno di legge 223. Questi provvedimenti sono contenuti in due ordini del giorno collegati al disegno di legge 223 “Assestamento del bilancio per gli anni 2017-2019” approvato oggi dal Consiglio.
«Grazie a questi interventi la Regione attiverà il “Piano triennale regionale bambini e adolescenti” al fine di coordinare le politiche per l’infanzia e l’adolescenza, per evitare una frammentazione delle proposte riguardanti il complesso mondo dell'infanzia». Per questo scopo, spiega Cremaschi, «verrà istituito un osservatorio regionale per i bambini e gli adolescenti anche in collaborazione con il garante dei minori».
Un secondo provvedimento, prevede la costituzione di una rete integrata dei servizi di neuropsichiatria per bambini e adolescenti, con almeno tre centri diurni dedicati ai bambini con disturbi dello sviluppo e agli adolescenti con disturbi psichici.