HOME > NOVITA'

Regionali: Moretti (Pd), Fedriga non scappi e si confronti su temi reali

pubblicato il 12 aprile 2018

TRIESTE (12.04.18). «Ormai è del tutto evidente quale strategia sta adottando il candidato leghista Fedriga: sottrarsi al confronto, non affrontare il merito delle cose e procedere nella campagna per spot. Peccato che a scappare non dovrebbe essere chi aspira ad amministrare una Regione». A dirlo è il capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Diego Moretti. «Il Friuli Venezia Giulia ha bisogno di continuare a crescere e per farlo è necessario conoscere bene il territorio e le sue problematiche, così come è importante il confronto anche con le altre forze politiche per creare un contraddittorio davanti ai cittadini elettori. Ma evidentemente è una delle cose di cui ha paura Fedriga, da sempre a Roma, senza basi di conoscenza del territorio. Voglio sperare che per una volta accetti il confronto e prenda parte, mercoledì prossimo a Monfalcone, al dibattito organizzato dalle Acli provinciali. Proprio da Monfalcone il nostro candidato Bolzonello ha deciso di iniziare la sua campagna proprio per il valore simbolico che ha questa città. Perché per noi il lavoro è la priorità e a Monfalcone, la parola “lavoro” ha un significato profondo. Quando siamo arrivati 5 anni fa, avevamo 25 tavoli di crisi, oggi ce ne sono un paio. Nel 2014 gli occupati erano 495mila, oggi 516mila come nel 2008. Monfalcone è un luogo che vive una contraddizione di fondo che si riflette nell’intero Friuli Venezia Giulia ovvero una città che deve guardare al mondo con, in casa, una serie di contraddizioni e di problematiche. Questi sono i temi veri, vediamo se una volta tanto Fedriga abbandonerà gli slogan urlati scegliendo il confronto sui temi concreti».