HOME > NOVITA'

Ferriera: Russo (Pd), chiusura area a caldo raggiungibile solo con lavoro comune

pubblicato il 26 luglio 2018

«Continuo a pensare che se la politica triestina lavora congiuntamente, la chiusura dell'area a caldo della ferriera può diventare un obiettivo raggiungibile». A dirlo è il vicepresidente del Consiglio regionale, Francesco Russo (Pd) a margine dell'incontro sulla Ferriera di Servola, tra il cavalier Giovanni Arvedi e il presidente della Regione Fvg, Massimiliano Fedriga.
«Come sempre detto, non dobbiamo prendere in giro i cittadini che chiedono maggiore qualità ambientale, né tanto meno i lavoratori. Per questo l'area a caldo si chiuderà quando insieme saremo in grado di portare sviluppo tanto nelle attività portuali, quanto nella riqualificazione di Porto Vecchio. In questo momento le istituzioni hanno però l'obbligo di un dialogo trasparente con i lavoratori e in particolare la Regione, anche alla luce del colloquio odierno, deve farsi garante dell'opportunità di dare risposte tanto sul piano ambientale, quanto sulla creazione di nuovi posti di lavoro. Questo accadrà solo se la politica lavorerà di comune accordo».