HOME > NOVITA'

Industria: Bolzonello (Pd), rallentamento pu˛ solo peggiorare se Fedriga continua con il non governo

pubblicato il 06 settembre 2018

UDINE. 06.09.18. «Se Fedriga pensa di gestire anche il comparto produttivo con le parole, ben presto alla sfiducia generale degli imprenditori si aggiungerà una concreta impossibilità di utilizzare strumenti a sostegno delle attività e allora il rallentamento dell'industria graverà in maniera disastrosa su tutto il tessuto economico e quindi sociale del Fvg». A dirlo è il capogruppo del Pd, Sergio Bolzonello commentando i dati congiunturali dell'industria in provincia di Udine elaborati dall'ufficio studi di Confindustria.
«La critica all'immobilità della Giunta su molti temi chiave non ha nulla di ideologico, ma si riferisce a problematiche concrete che riguardano l'amministrazione. La Lega ha dimostrato finora capacità nell'utilizzare i problemi sociali per fini propagandistici. Ma dai titoli spot di avvio di legislatura a oggi, stiamo ancora aspettando un segnale dalla Giunta nei confronti del mondo produttivo. Quali sono i programmi di intervento dell'esecutivo regionale? Ora potrebbe essere già troppo tardi e creare rallentamenti ben più profondi di quelli registrati in questo ultimo periodo. Il mondo imprenditoriale va seguito costantemente, gli indicatori non possono essere trascurati e devono essere osservati con attenzione e sempre, per quanto possibile, anticipati. Questo si traduce in una programmazione che sia capace di fornire strumenti adeguati che permettano alle imprese di affrontare il cambio delle condizioni macroeconomiche».