HOME > NOVITA'

SanitÓ: Conficoni-Cosolini-Santoro (Pd), se Riccardi ha giÓ scelto non usi i saggi come foglia di fico

pubblicato il 20 settembre 2018

 «Riccardi ci dica se c'è un modello di sanità già scelto e non utilizzi i saggi come foglia di fico. Se ha già preso una decisione, come annunciato oggi dalla stampa, per rispetto del lavoro che esimi esperti di sanità hanno prodotto, ce lo faccia sapere». A dirlo sono i consiglieri regionali del Pd Nicola Conficoni, Roberto Cosolini e Mariagrazia Santoro a margine dell'audizione dei comitato dei saggi in 3ª commissiona Sanità.
«Rispetto va senza dubbio riconosciuto al lavoro che gli otto saggi hanno svolto durante l'estate e che ha evidenziato punti di forza e di criticità del sistema sanitario. Restano tuttavia alcuni interrogativi importanti sui quali riflettere. Infatti ci è stata posta dinanzi una prima ipotesi che non stravolge l'impianto attuale e proprio per questo risulta complicato capire come sullo stesso tavolo si possa proporre un modello completamente differente per risolvere lo stesso problema. Il dovere di individuare una risposta spetta certamente alla politica, ma resta da capire se una decisione è stata già presa in barba alla tanto annunciata condivisione».