HOME > NOVITA'

Giorno Ricordo: Russo (Pd), testimonianza venga portata nelle scuole

pubblicato il 01 febbraio 2019

01.02.19. «La storia va tramandata per imparare e non ripetere gli errori del passato. Rendere pubbliche alle scuole testimonianze come quella odierna in Consiglio, è un’occasione privilegiata per formare le coscienze delle future generazioni». A dirlo è il vicepresidente del Consiglio regionale, Francesco Russo (Pd), a margine della celebrazione del Giorno del Ricordo durante la quale è intervenuta in Aula Erminia Dionis Bernobi esule da Sant'Aurelia d'Istria, testimone dell'Esodo Istriano-Fiumano-Dalmata. Alle celebrazioni hanno partecipato anche gli studenti degli istituti secondari di Tolmezzo (Ud).
«Le parole di Erminia Dionis Bernobi ci hanno regalato una straordinaria testimonianza per tenere viva la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale. Ho molto apprezzato la presenza dei giovani delle scuole nell’Aula del Consiglio: l'auspicio è che tale esperienza sia ampliata e portata nelle scuole di tutta la regione, perché nessuno possa dire più di non sapere a cosa porta l’intolleranza per chi è diverso da noi e affinché le tragedie del ‘900 non abbiano mai più a ripetersi».