HOME > NOVITA'

Invecchiamento attivo: Santoro (Pd), promuovere modello Fvg a Esof 2020

pubblicato il 05 febbraio 2019

 05.02.19. «Sul tema dell'invecchiamento attivo il Fvg, con la sua legge del 2014, è stato precursore in Italia e Europa. Questa esperienza va condivisa e quale migliore vetrina dell'Esof 2020». A proporlo è la consigliera regionale del Pd, Mariagrazia Santoro, intervenuta oggi in terza commissione riunita per esprimere il parere sul Piano triennale 2019-2021 sull’invecchiamento attivo.
«Va rivolto un plauso per il lavoro che c’è stato e continua a esserci dietro a questo piano triennale. Nel 2014 siamo stati precursori, partendo proprio dalla presa di coscienza del fatto che l’invecchiamento che è un dato centrale che riguarda molte sfere della vita. Accanto agli impegni di spesa è necessario dunque un approccio ordinario e quotidiano a supporto di questo sistema. In questa logica, un passo determinante è stato fatto dalla legge che ha permesso di creare politiche comuni ai sei assessorati interessati, cosa che non si era mai verificata in maniera organica e coordinata. L'esperienza maturata in meno in tema di invecchiamento attivo ci ha portato a essere stati nominati dalla Commissione europea referenti europei. Questo, ci pone di fronte a una nuova sfida e responsabilità: esportare il modello Fvg in tutta Europa. Per questo potrà essere una vetrina formidabile l’Esof 2020, un palco che potrà avere un’ampia condivisione».