HOME > NOVITA'

Sanità: Bolzonello (Pd), trasferimento oncologia tra Ospedale e Cro sia coordinato

pubblicato il 15 marzo 2019

PORDENONE 15.03.19. «Il reparto oncologico dell’ospedale Santa Maria degli Angeli non può essere cancellato con un colpo di spugna. È necessario coordinare il momento in cui il Cro diventerà il riferimento dell'oncologia regionale con il trasferimento della struttura operativa complessa di oncologia dell'ospedale di Pordenone». A dirlo è il capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Sergio Bolzonello intervenendo nel dibattito riguardante la sanità pordenonese.
«La qualità del servizio sanitario pordenonese rimane la priorità – sostiene Bolzonello – e il lavoro svolto dalla Giunta precedente attesta l’attenzione che è sempre stata rivolta, attraverso anche risultati oggettivi come la diminuzione del venti per cento della sperequazione sanitaria. Accorpare i servizi oncologici presenti sul nostro territorio – chiarisce il capogruppo dem – non è a priori sbagliato, ma si deve inquadrare in una strategia di potenziamento complessiva della nostra sanità che non può prescindere dal riconoscimento del Cro di Aviano come riferimento della rete oncologica regionale».