HOME > NOVITA'

Sociale: Conficoni (Pd), Giunta non si attardi e riattivi subito la Mia

pubblicato il 12 maggio 2019

TRIESTE 12.05.19. «La Giunta non si attardi negli annunci e ripristini tempestivamente la Mia visto che sulla sua utilità ormai non ci sono dubbi». A dirlo è il consigliere regionale del Pd, Nicola Conficoni commentando le dichiarazioni dell'assessore alla Salute, Riccardo Riccardi in merito alla misura attiva di sostegno al reddito (Mia) introdotta dal precedente governo regionale di centrosinistra.
«Che il reddito di cittadinanza fosse parziale e avrebbe ridotto la platea di aiuto lo avevamo già denunciato gli scorsi mesi. Così come sapevamo, grazie alla valutazione sull’attuazione presentata in comitato della legislazione e controllo, che la misura di inclusione attiva (Mia) ha funzionato e la sua interruzione avrebbe creato problemi. Ci sono tutti gli elementi per comprendere che ricercare altre soluzioni, per piantare una propria bandierina, porterebbe solo a dilatare i tempi, mentre migliaia di famiglie sono in difficoltà». Infine, conclude Conficoni, «la Giunta ha fatto male a credere nel reddito di cittadinanza, sbandierato dal governo gialloverde come una soluzione ma rivelatosi un flop. Sui bisogni delle persone non si deve cedere alla facile propaganda».