HOME > NOVITA'

Sport: Iacop (Pd), manifestazioni penalizzate da bandi, necessario rivedere regolamento

pubblicato il 29 maggio 2019

 29.05.19. «Il patrimonio di eventi sportivi amatoriali che arricchiscono il nostro territorio regionale dandogli lustro e attrattività a livello nazionale e internazionale è a rischio a causa di un regolamento che di fatto distorce i bandi per la concessioni dei contributi. Per questo è necessario intervenire sulle norme affinché si possano sostenere quelle associazioni amatoriali che contribuiscono alla visibilità del Fvg, creando di fatto delle vetrine di promozione». A dirlo è il consigliere regionale del Pd, Franco Iacop che oggi ha presentato in Aula un'interrogazione per fare chiarezza sulle “Graduatorie manifestazioni sportive e criticità in essere”.
«Le domande di contributo pervenute nel 2018 sono state 457, di cui 395 quelle dichiarate ammissibili. Di fatto la graduatoria ha escluso manifestazioni sportive di grande importanza e consolidate sul territorio, con un seguito di pubblico notevole. Si è creata una situazione che dimostra con evidenza la necessità di mettere mano ai regolamenti per evitare che una tale distorsione si ripeta in futuro e per permettere all'assessorato una gestione più coerente e al contempo dia il giusto peso alle istituzioni sportive. Ben venga l'apertura dimostrata in Aula dall'assessore allo Sport, Gibelli, ora ci aspettiamo una reale apertura su una questione che, non avendo colore politico, trovi una risoluzione in maniera trasversale. E soprattutto – conclude Iacop – in occasione del prossimo assestamento di bilancio a luglio, si trovino le risorse necessarie per sostenere gli eventi sportivi».