HOME > NOVITA'

Maltempo: Conficoni (Pd), incentivi ai privati per sistemi anti allagamenti

pubblicato il 30 maggio 2019

30.05.19. «Certo il prezioso lavoro di Vigili del fuoco e Protezione civile è indispensabile ad affrontare le emergenze. Gli allagamenti causati dal maltempo che anche in questi giorni hanno creato forti disagi in diversi abitati, però, possono essere combattuti anche attraverso interventi realizzati dai cittadini. La Regione, pertanto, che già concede ai privati contributi per agevolare l’attivazione di telecamere, potrebbe agevolare anche l’installazione di dispositivi volti ad aumentare la sicurezza idraulica». A denunciarlo è il consigliere regionale del Pd, Nicola Conficoni che presenterà in Consiglio un ordine del giorno per chiede alla Giunta regionale di “valutare l’introduzione di una linea contributiva per l’installazione di dispositivi finalizzati ad aumentare la sicurezza idraulica in ambiti privati e a riferire l’esito dell’approfondimento alla competente commissione consiliare”.
«Gli eventi meteorologici calamitosi sono sempre più frequenti. É sotto gli occhi di tutto come il rischio di allagamenti stia aumentando. La capacità degli enti locali di risolvere tempestivamente le svariate situazioni di criticità presenti sul territorio, tuttavia, è limitata. Certo la competenza a eseguire interventi di difesa dal rischio idraulico è della pubblica amministrazione. Ma quando i privati possono in modo rapido, efficace e conveniente ovviare al problema installando pompe, paratoie, valvole a clapet, e altri sistemi idonei alla protezione della loro proprietà, perché non incentivarli? È anche in questo modo che si può perseguire la prevenzione».