HOME > NOVITA'

Regione Fvg: Bolzonello (Pd), Paritetica ferma e per cdx il problema è difendere Fedriga

pubblicato il 01 giugno 2019

TRIESTE 01.06.19. «Che la Paritetica sia ferma è un fatto e di fronte a questo la Lega e tutto il centrodestra ritengono prioritaria la difesa politica del presidente Fedriga rispetto a una legittima preoccupazione per l'immobilismo di un organo di rango costituzionale che dovrebbe supportare la Regione e il Consiglio nella tutela e valorizzazione della Specialità regionale». A dirlo è il capogruppo del Pd, Sergio Bolzonello commentando la mozione sottoscritta dai capigruppo di centrodestra per censurare alcuni tweet che Salvatore Spitaleri, membro della Commissione Paritetica Stato Regione, ha rivolto contro il presidente della Regione Fvg, Massimiliano Fedriga.
«Intorno alla Paritetica c'è il silenzio generale del centrodestra e pare che questo stallo non li preoccupi affatto, tanto che, dopo diversi mesi dalle sue dimissioni, non è ancora stato sostituito il professor Bertolissi. Considerata la natura della nomina governativa, resta da chiarire se questo stallo possa derivare da malcelati scontri a livello nazionale tra M5s e Lega. Che il Fvg debba inseguire i litigi dei due vicepremier è imbarazzante. E di fronte a tutto ciò il centrodestra regionale vede un problema: i tweet di critica a Fedriga. Ci si aspetterebbe altro da chi ha responsabilità di governo, non certo la censura delle opinioni».