HOME > NOVITA'

Sanità: Conficoni (Pd), dopo Ospedale-territorio, altro riconoscimento di Riccardi su anziani

pubblicato il 06 giugno 2019

 «Che l’Oms e l'assessore Riccardi apprezzino il lavoro svolto dalla precedente amministrazione regionale per promuovere l'invecchiamento attivo ci riempie di soddisfazione. Dopo la conferma del modello ospedale-territorio, questo ulteriore riconoscimento attesta quanto il centrosinistra abbia ben operato». A dirlo è il consigliere regionale del Pd, Nicola Conficoni commentando le dichiarazioni dell'assessore alla Salute, Riccardo Riccardi, a seguito dell'inserimento del Fvg dal parte dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) nella rete “Age friendly Cities and Comunities”, la rete mondiale che ha l'obiettivo di promuovere la salute, l'invecchiamento attivo e una buona qualità della vita della popolazione anziana.
«Le radici di questo risultato, che si unisce a quelli già riconosciuti dalla Ue, stanno nella legge 22 del 2014, fortemente voluta dall'allora consigliera regionale del Pd, Renata Bagatin. Quella norma, infatti, ha posto le basi per sviluppare nuove politiche rivolte alla popolazione anziana over 65 apprezzate dalla Commissione europea, che ha nominato la Regione FVG referente europea in materia di invecchiamento attivo. Ora le affermazioni di soddisfazione di Riccardi ci fanno ben sperare per una sempre maggiore valorizzazione di pratiche già ben radicate nel tessuto sociale del Fvg».