HOME > NOVITA'

Tpl: Russo (Pd), studenti altipiano Ts penalizzati su agevolazioni, Giunta ascolti territorio

pubblicato il 10 settembre 2019

10.09.19. «Le agevolazioni per gli studenti che utilizzano il trasporto pubblico locale sono parziali e penalizzano coloro che vivono nelle frazioni dell'altipiano del Comune di Trieste. Un primo campanello d'allarme arriva proprio dal territorio, attraverso una mozione della II circoscrizione che chiede un intervento correttivo. È necessario che la Giunta prenda atto delle difficoltà vissute dai territori e corregga la norma che esclude ragazze e ragazzi che si muovono, per motivi di studio, all'interno del Comune di Trieste». A dirlo è il vicepresidente del Consiglio regionale, Francesco Russo (Pd), che ha presentato un'interrogazione riguardante le nuove agevolazioni per gli abbonamenti scolastici rivolti agli studenti residenti in Fvg.
«La norma prevede l'accesso alle agevolazioni solo nel caso il Comune di residenza e quello della scuola frequentata siano diversi. Cosa che esclude tutti gli studenti delle frazioni dell'altipiano e che frequentano gli istituti presenti nel territorio comunale di Trieste. Questo, come è stato segnalato nella mozione che ha come primo firmatario il consigliere circoscrizionale Paolo Perper, esclude tutti coloro che vivono nelle molte frazioni dell’altipiano est e ovest del Comune di Trieste e che si trovano in una posizione geografica molto più disagiata rispetto agli altri Comuni dell’ex provincia di Trieste. L'appello va alla Giunta Fedriga affinché sia capace di quell'ascolto che ha tanto sbandierato e alle esigenze oggettive del territorio, modificando la legge in modo da non discriminare gli studenti del territorio triestino e non solo».