HOME > NOVITA'

Ferriera: Cosolini (Pd), Giunta dia seria soluzione industriale per garantire occupazione

pubblicato il 11 settembre 2019

11.09.19 «Fin dall'inizio la Giunta Fedriga ha gestito male il rapporto con la proprietà della Ferriera, con la conseguenza che ora a rischiare sono i lavoratori. È giusto che i sindacati chiedano una seria proposta industriale che garantisca l'occupazione e non si scarichi il problema sui tavoli ministeriali». A dirlo è il consigliere regionale del Pd, Roberto Cosolini che questa mattina ha preso parte alla manifestazione dei lavoratori della Ferriera di Servola di proprietà del Gruppo Arvedi, davanti alla sede della Regione Fvg in piazza Unità d'Italia a Trieste.
«La presenza oggi in piazza serviva a dimostrare solidarietà e vicinanza ai molti lavoratori che si trovano in difficoltà a seguito dei comportamenti della Giunta Fedriga e dell'assessore all'Ambiente, Scoccimarro. La Giunta regionale ha riconosciuto suo malgrado la validità e il rispetto del precedente accordo di programma sulla Ferriera. Ciononostante ha affermato di volere la chiusura dell'area a caldo, con la conseguente reazione della proprietà che ha minacciato di abbandonare il sito. È evidente che la situazione è stata gestita male, sarebbe stato meglio lavorare prima con l'azienda per proporre al Governo un nuovo piano se l'intenzione era comunque di arrivare alla chiusura dell'area a caldo. Per questo oggi chi deve garantire il futuro a queste persone è proprio innanzitutto la Regione».