HOME > NOVITA'

Viabilità: Conficoni (Pd), dopo stop circonvallazione sud Pn si recuperi tempo perso

pubblicato il 17 settembre 2019

17.09.19. «Apprendiamo con piacere che ieri è stato registrato il verbale di consegna definitiva dei lavori della circonvallazione sud di Pordenone, anche se è passato più di un anno inutilmente e si è perso del tempo prezioso per Pordenone». A dirlo è il consigliere regionale del Pd, Nicola Conficoni a seguito dei ritardi riguardanti la realizzazione della bretella sud di Pordenone.
«Ora auspichiamo che l’impegno ad accorciare i tempi di realizzazione dell’opera, assunto nei giorni scorsi dall’assessore Pizzimenti, sia concreto e che ci sia davvero un’accelerazione del cantiere andato avanti al rallentatore anche nelle parti già consegnate. Se i tempi davvero saranno ridotti lo vedremo presto nel cronoprogramma che l’impresa deve consegnare tra qualche giorno al Direttore dei Lavori. Oggi l’unico numero scritto nero su bianco sono i 725 giorni, aumentati dopo l’approvazione di una perizia di variante, che decorrono dal 29 agosto e indicano quindi l’estate del 2021 come periodo utile per finire i lavori. In ogni caso serve un continuo e attento monitoraggio del cantiere per evitare che si ripeta il copione dell’ultimo anno durante il quale si è lavorato molto poco. Sullo strategico versante infrastrutturale va altresì quanto prima sbloccato l’iter per la costruzione del nuovo ponte sul fiume Meduna, arenatosi a causa del pressapochismo dell’amministrazione comunale di Pordenone che ha sottostimato il costo del concorso per la progettazione preliminare dell’atteso e prioritario intervento e ora è in attesa di reperire i finanziamenti mancanti».