HOME > NOVITA'

Turismo: Iacop (Pd), accordo PromoturismoFvg-Eurowings è una cambiale in bianco

pubblicato il 25 settembre 2019

 25.09.19 «La partnership tra PromoturismoFvg e la compagnia aerea Eurowings fa acqua da tutte le parti. Oggi l'assessore Bini ha candidamente ammesso che il contratto non prevede nessun vincolo particolare sulla frequenza dei voli. In sostanza ha firmato una cambiale in bianco. È inaccettabile un pressapochismo del genere, considerato che in ballo ci sono risorse pubbliche». A dirlo è il consigliere regionale del Pd, Franco Iacop che oggi ha presentato un’interrogazione a risposta immediata sulla partnership tra PromoturismoFvg e la compagnia aerea Eurowings. «L’accordo si riferisce alle attività di promozione sulla linea aerea Colonia – Trieste inaugurata lo scorso giugno in pompa magna. Una tratta con copertura giugno – ottobre 2019, pensata per l’utenza turistica e business. L’accordo, a fronte di un investimento complessivo di 99.600 euro (iva esclusa) da parte di PromoturismoFvg, prevedeva una frequenza di volo bisettimanale, ma dopo poche settimane è diventa settimanale». Nella risposta all'interrogazione, continua Iacop, «Bini ha precisato che il contratto con Eurowings non è legato in nessun modo all’effettiva realizzazione dei voli o al numero degli stessi. Non è pensabile che si operi con tali modalità, con contratti stipulati dove non vi è la presenza di nessun obbligo per la compagnia aerea in questione. Serve chiarezza immediata da parte di Bini anche perché i soldi per finanziare tale operazione derivano anche da parte degli introiti della tassa di soggiorno del Comune di Lignano Sabbiadoro per la misura di 20.133 euro».