HOME > NOVITA'

Sanità: Conficoni (Pd), soluzione liste d'attesa resta solo una promessa

pubblicato il 21 ottobre 2019

TRIESTE. 21.10.19. «Tra conti deludenti, valzer di dirigenti e in ultimo la situazione problematica della Sala operativa regionale emergenza sanitaria (Sores), la sanità ha da tempo un nodo da sciogliere che più di altri colpisce i cittadini: le liste d'attesa sulle quali alle promesse di intervento non segue proprio nulla». A dirlo è il consigliere regionale del Pd, Nicola Conficoni autore di un'interrogazione che denuncia e chiede risposta sul «susseguirsi dei ritardi sul piano per le liste d'attesa», che approderà in Aula nella prossima seduta di mercoledì 23 ottobre.
«Lo scorso febbraio è stato pubblicato il Piano nazionale di governo delle liste di attesa (Pngla) 2019-2021. Entro 60 giorni la Regione Fvg avrebbe dovuto recepirne le indicazioni adottando un proprio Piano regionale di governo delle lista di attesa (Prgla)» fa sapere Conficoni, evidenziando che «lo scorso 2 agosto l'assessore Riccardi aveva dichiarato al Piccolo che il percorso di elaborazione del Piano sarebbe stato ultimato entro la fine di agosto e che alla prima riunione della giunta regionale nel mese di settembre sarebbe stato possibile adottarlo. Dall’inizio di settembre si sono tenute 8 riunioni della Giunta e in nessuna di queste è stato adottato il Piano, da mesi ormai perso nel porto delle nebbie. Ai cittadini servono interventi concreti, non roboanti dichiarazioni di riforme rivoluzionarie o il continuo scaricare responsabilità su chi c'era prima. È ora di dare risposte».