HOME > NOVITA'

Ponte Meduna: Bolzonello-Conficoni (Pd), altra occasione persa, cdx blocca contributo

pubblicato il 23 ottobre 2019

TRIESTE 23.10.19 «La realizzazione del nuovo ponte sul Meduna incontra un altro stop che si aggiunge ai mesi già persi. Il centrodestra in Consiglio regionale ha chiuso le porte al contributo di 300mila previsto dal nostro emendamento all'assestamento bis». A dirlo sono il capogruppo del Pd, Sergio Bolzonello e il consigliere regionale Pd, Nicola Conficoni, firmatari dell'emendamento al disegno di legge 62 “Misure finanziarie intersettoriali”, oggi in discussione in Consiglio regionale, con il quale si introduceva la concessione di un contributo straordinario di 300mila euro per proseguire le attività di studio e programmazione del nuovo ponte sul Meduna.
«Recependo una precisa richiesta da parte del Comune di Pordenone – chiariscono Bolzonello e Conficoni – abbiamo presentato un emendamento al ddl 62 per concedere un contributo necessario a sbloccare l'iter di un’opera molto attesa dal territorio. L’atteggiamento dilatorio del centrodestra, che ha negato il sostegno all’iniziativa, ci ha costretto a ritirare la proposta per poter riproporre la problematica in Stabilità. Purtroppo, nel frattempo, la progettazione resterà ferma e il ritardo aumenterà a causa loro».