HOME > NOVITA'

Ambiente: Conficoni (Pd), strappato a Giunta impegno per studio trasporto rifiuti Bioman su rotaia

pubblicato il 25 ottobre 2019

25.10.19 «Le novità degli ultimi mesi riguardanti la Bioman spa di Maniago stanno preoccupando la popolazione e i comitati che operano sul territorio. A maggior ragione ho chiesto alla Giunta di approfondire la possibilità di trasportare i rifiuti su rotaia, in modo tale da abbatte le emissioni derivanti dal rilevante traffico di mezzi pesanti». A dirlo è il consigliere regionale del Pd, Nicola Conficoni, commentando l'accoglimento di ordine del giorno che impegna la Giunta regionale a sviluppare uno studio di fattibilità sul trasporto ferroviario dei rifiuti conferiti alla Bioman spa, coinvolgendo la stessa impresa e gli enti competenti.
«La riduzione del traffico di mezzi pesanti è suggerita anche nel report Vispa (Valutazione di impatto sulla salute per la pubblica amministrazione), riguardante il progetto di modifica dell'autorizzazione integrata ambientale della Bioman spa, elaborato dall'Azienda sanitaria 5. Nel documento si ritiene auspicabile uno studio per la fattibilità di eventuali percorsi alternativi all'attuale strada “Vivarina”, come, appunto, un collegamento ferroviario che parta direttamente dalla Bioman, verso la stazione di Maniago». Secondo Conficoni, «il trasporto ferroviario deve essere lo strumento privilegiato di diminuzione dell'inquinamento legato al trasporto su gomma, sia per la capacità dei mezzi utilizzati, sia per le minori emissioni. Ben venga, dunque, che, dopo diverse polemiche che hanno coinvolto soprattutto il centrodestra e la Lega, il presidente Fedriga abbia raccolto la nostra sollecitazione ad avviare un percorso che potrebbe portare benefici ai cittadini, al territorio e all'ambiente in generale».