HOME > NOVITA'

VVF: Russo (Pd), ok a mozione a sostegno del Corpo

pubblicato il 15 novembre 2019

"Ho proposto di presentare una mozione trasversale a sostegno delle esigenze dei Vigili del Fuoco del Friuli Venezia Giulia. L'accoglienza data dallo stesso presidente Zanin a questa iniziativa è un positivo segno della volontà del Consiglio regionale di farsi carico di un ruolo di rappresentanza anche presso gli organi centrali dello Stato". Lo ha affermato il vicepresidente del Consiglio regionale Francesco Russo (Pd), che oggi ha partecipato a un incontro con le rappresentanze sindacali dei Vigili del Fuoco, assieme ai colleghi dem Mariagrazia Santoro, Roberto Cosolini e Diego Moretti.
 
  "Le carenze dell'organico, la mancata perequazione con gli altri corpi del comparto sicurezza, i problemi previdenziali devono essere presi in carico dallo Stato ma - ha indicato Russo - la Regione, che sta già impiegando risorse a supporto, può rendere più evidenti a Roma le esigenze specifiche del territorio nel suo complesso, dei Comandi provinciali e delle specialità. Riconosciamo la professionalità specifica e insostituibile dei Vigili del Fuoco". 
 
 La consigliera Santoro, ricordato che "il Pd è favorevole a permettere l'utilizzo gratuito del trasporto ferroviario regionale peri vigili del fuoco, come già avviene per le forze dell'ordine, quale riconoscimento morale", ha proposto "la costituzione di un tavolo di concertazione tra Vigili del Fuoco e volontariato della Protezione civile e del soccorso alpino. Tutti - ha concluso - possono trarre vantaggio da un miglior coordinamento".