HOME > NOVITA'

Ambiente: Conficoni (Pd), su inceneritore Spilimbergo Giunta volta le spalle ai cittadini

pubblicato il 14 gennaio 2020

TRIESTE 14.01.20 «Su ambiente e salute la Giunta regionale prima fa promesse e poi se ne lava le mani, voltando le spalle alle legittime preoccupazioni di cittadini e comitati». A denunciarlo è il consigliere regionale del Pd, Nicola Conficoni che nell'estate del 2019, nell'ambito di una seduta congiunta della 3ª e 4ª commissione aveva chiesto di commissionare all'Azienda sanitaria uno studio epidemiologico sull'area delle pedemontana pordenonese, compresa la zona di Spilimbergo per verificare le eventuali ricadute sanitarie e ambientale delle attività industriali insediate.
«Prima la Giunta regionale ha condiviso la nostra proposta di realizzare uno studio epidemiologico per valutare la salubrità ambientale nel maniaghese e spilimberghese dove sono presenti diverse industrie insalubri. Ora che si parla di un ampliamento dell'inceneritore della Ecomistral a Spilimbergo, apre all’accoglimento della richiesta scaricando sui tecnici la decisione» attacca Conficoni. «Invece di comportarsi come un grigio burocrate voltando le spalle all'ambiente, ai cittadini e alla loro salute, l’assessore Scoccimarro sia coerente e valuti la possibilità di sospendere la concessione di nuove autorizzazioni fino a quando l’esito dell’attesa indagine non sarà noto».