HOME > NOVITA'

Turismo: Bolzonello (Pd), subito misure a fondo perduto per sistema ricettivo Piancavallo

pubblicato il 14 maggio 2020

TRIESTE 14.05.20 «Il Piancavallo non sia lasciato solo e l'allarme lanciato dagli operatori turistici del comprensorio non cada nel vuoto. È fondamentale tenere aperto il polo e agire con provvedimenti che non riguardino solo le seconde case, ma anche e soprattutto il sistema ricettivo e alberghiero che va sostenuto con consistenti misure immediate, e a fondo perduto». A dirlo è il capogruppo del Pd, Sergio Bolzonello commentando l'allarme lanciato dagli operatori turistici del comprensorio montano di Piancavallo.
«Chi fa impresa turistica a Piancavallo parte da situazione di svantaggio oggettivo rispetto ad altri poli turistici regionali e va aiutato con parametri differenti. Negli ultimi due anni, le azioni su Piancavallo sono derivate da un pressing e da continue sollecitazioni che nascevano sempre dal raccogliere le istanze degli operatori. Ora si proceda immediatamente con il sostegno al sistema ricettivo e alberghiero e parallelamente si mettano in atto tutte le opportune azioni promozionali che permettano di continuare nel percorso avviato con la precedente amministrazione regionale, nel rendere Piancavallo cittadella dello sport».