HOME > NOVITA'

Fase 2: Iacop (Pd), senza interventi, comparto eventi dal vivo a rischio chiusura

pubblicato il 22 maggio 2020

TRIESTE 22.05.20 «Il comparto degli eventi e della musica dal vivo è in difficoltà a causa della mancanza di risposte, con prospettive di ripartenza ancora organizzativamente complesse e i molti operatori spesso senza tutele. Prima che il sistema collassi definitivamente è necessario che la Regione sblocchi immediatamente ogni forma di sostegno, estendo anche la validità dei finanziamenti a tutto il 2021». A chiederlo è il consigliere regionale del Pd, Franco Iacop che insieme al capogruppo Sergio Bolzonello ha presentato una mozione che impegna la Giunta al “Sostegno immediato al comparto eventi e musica dal vivo regionale” e che verrà discussa nella prossima seduta del Consiglio regionale.
«La centralità e l'importanza che il comparto della musica e degli eventi dal vivo riveste per il nostro territorio e per la sua economia, merita un impegno maggiore rispetto a quello dimostrato fin'ora. Come avvenuto per il sistema culturale e sportivo, la Regione intervenga nel comparto degli eventi dal vivo, attraverso PromoturismoFvg, per avviare la modifica della validità di durata del finanziamento da annuale a biennale e contestuale modifica dei termini di rendicontazione, consentendo così anche modifiche collegate all’adeguamento alle disposizioni previste dall’emergenza Covid-19».