HOME > NOVITA'

Centri estivi: Iacop (Pd), necessario sostegno a Comuni ed enti con fondi in assestamento

pubblicato il 10 giugno 2020

10.06.20 «Per una reale ed effettiva partenza dei centri estivi, gravati da maggiori spese a causa dell'emergenza sanitaria coronavirus, è fondamentale che anche la Regione Fvg garantisca finanziamenti diretti al sistema degli enti locali, alle scuole anche paritarie e parrocchie. Fin da subito è quindi necessario trovare adeguati spazi finanziari all'interno del prossimo assestamento di bilancio, da affiancare ai 2,3 milioni stanziati dal Governo nazionale». Lo ha chiesto il consigliere regionale del Pd, Franco Iacop intervenendo nel dibattito in Aula sulla legge omnibus (ddl 93), in particolare su gli articoli riguardanti centri estivi e formazione, rivolgendo un appello all'assessore all'Istruzione, Alessia Rosolen.
«Non è pensabile che il maggior costo del funzionamento dei centri ricada sulle rette, quindi le famiglie, né tanto meno sui bilanci di chi ha l'onere della riprogrammazione dei servizi educativi e socio educativi. È importante quindi destinare risorse a Comuni, enti e soggetti che devono far funzionare i centri estivi secondo le nuove norme. Oggi è fondamentale dare una risposta a bambini e ragazzi, dando loro la possibilità di frequentare luoghi di aggregazione e alle famiglie di organizzarsi anche in rapporto agli impegni lavorativi delle famiglie».